• Claudio Gurrieri

RICORSO INVALIDITA' CIVILE E ACCOMPAGNAMENTO | RICORSI INPS | ULTERIORE DECRETO FAVOREVOLE

Lo Studio Legale Gurrieri ha ottenuto un altro provvedimento favorevole in tema di ricorsi avverso il mancato riconoscimento dell'accompagnamento da parte dell'INPS.

Nel caso di specie la commissione medica non aveva riconosciuto l'istante meritevole di indennità di accompagnamento, nonostante quest'ultimo fosse affetto da una grave patologia oncologica.

Il Tribunale di Siracusa ha omologato, invece, le risultanze della CTU espletata in seno al procedimento di ricorso ex art. 445 bis c.p.c. ed ha, pertanto, riconosciuto meritevole il ricorrente, assistito dall'Avv. Gurrieri, dell'indennità di accompagnamento senza soluzione di continuità.

Qualora l'istante non fosse d'accordo con la percentuale di invalidità riconosciuta dall'INPS o con il mancato riconoscimento dell'Handicap grave di cui all'art. 3, comma 3 L. 1'4/1992 oppure con il mancato riconoscimento dell'indennità di Accompagnamento, potrà farsi assistere da un avvocato per ricorrere al Tribunale competente.

Contattaci per ulteriori informazioni.

5 visualizzazioni0 commenti